"Un amore inaspettato" di Morgan Matson

Buongiorno lettori,
oggi vi parlo di un romanzo che ho letteralmente divorato in poche ore, "Un amore inaspettato" di Morgan Matson. Sicuramente il nome dell'autrice non vi suonerà nuovo, infatti grazie alla casa editrice Newton Compton abbiamo potuto leggere altri due suoi titoli, Noi due ai confini del mondo Al centro dell'universo.


"È un rischio, sempre. [...] Dovunque ci sono grandi sentimenti. Perché c'è del potere nei sentimenti. E poche persone sanno gestirlo".


Trama.

Andie ha pianificato con cura il proprio futuro. Ha deciso che frequenterà un corso di specializzazione in Medicina e, per quanto riguarda suo padre, il piano è quello di evitarlo il più possibile (il che non è poi tanto difficile, considerando che è un membro del Congresso e non è mai a casa). In tema di amicizie, poi, si sente a cavallo: Palmer, Bri, e Toby sono le persone più straordinarie del pianeta, e squadra che vince non si cambia. Nessuna indecisione neppure a proposito dell’amore: il suo motto è mai più di tre settimane con qualcuno. In fondo non ci sono ragazzi per cui valga la pena di investire più tempo. L’estate è in arrivo e tutto le sembra perfettamente sotto controllo. Come piace a lei. Fino a quando uno scandalo politico non scombussola tutti i suoi piani. Improvvisamente Andie si ritrova a fare cose che non avrebbe mai potuto prevedere: racimolare qualche soldo lavorando come dog-sitter, vivere sotto lo stesso tetto con suo padre (un evento che non si verificava da anni) e forse, ma magari è solo un’impressione, permettere a Clark di avvicinarsi oltre il livello di sicurezza. Palmer, Bri e Toby le consigliano di godersi questo nuovo imprevedibile caos, ma Andie odia dover improvvisare…

Perché leggerlo?

Lo avete notato, ultimamente mi sono dedicata a thriller, gialli, noir e narrativa riguardante fatti realmente accaduti, e stavo cercando un romance che mi coinvolgesse e mi facesse riprendere la lettura assidua di questo genere. Ed eccomi qui, entusiasta per questo romanzo che esce proprio oggi!
Sono tanti gli elementi che mi sono piaciuti nel nuovo lavoro della Matson, primo fra tutti la scelta di raccontare la costruzione del rapporto tra Andie e suo padre. Non sarà un percorso facile, vi saranno delle incomprensioni, ma alla fine i due troveranno nuovamente il modo di prendersi cura l'uno dell'altro. Non voglio anticiparvi nulla, ma vi dico solo che la presenza del padre della protagonista sarà fondamentale verso la fine del romanzo.
Ho apprezzato molto anche il fatto che il mestiere svolto da Clark venga usato come espediente per inframezzare la narrazione con delle pagine "particolari". Non avete capito un piffero, vero? Bene, perché dovete correre in libreria e scoprire di cosa parlo!
A dare un pizzico di tenerezza in più ci sono poi i cani accuditi da Andie, o le tendenze da nerd di Clark e Tom, il ragazzo di Palmer. 
Quella scritta da Morgan Matson però non è solo una storia d'amore, ma anche di profonda amicizia, quella che lega Andie a Palmer, Bri e Toby e che subirà delle battute d'arresto difficili da superare.
"Un amore inaspettato" è una lettura che vi consiglio perché è leggera, frizzante e divertente, ma è anche tenera e romantica. E se, come me, amate le scene da film e, in particolare, adorate Notting Hill (il riferimento non è per nulla casuale), allora non potete proprio perdervelo!



"Just say you won't let go"


Commenti

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin

"Nessuno può fermarmi" di Caterina Soffici - Intervista all'autrice