Post

Blogtour - "La leggenda del ragazzo che credeva nel mare" di Salvatore Basile - Odori e sapori del sud

Immagine
Buongiorno miei cari lettori!
Il blog da oggi torna in piena attività e lo fa alla grande, ospitando la tappa del blogtour organizzato per l'uscita del nuovo romanzo di Salvatore Basile.
"La leggenda del ragazzo che credeva nel mare" sarà in libreria a partire dal 24 maggio e sin da ora vi consiglio di non farvelo scappare, soprattutto se avete amato la prima opera dell'autore, "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito".



Trama
Quando si tuffa Marco si sente libero. Solo allora riesce a dimenticare gli anni trascorsi tra una famiglia affidataria e l'altra. Solo allora riesce a non pensare ai suoi genitori di cui non ricorda nulla tranne quella voglia a forma di stella marina che da loro ha ereditato. Ma ora Marco ha paura del mare. Dopo un tuffo da una scogliera si è ferito a un braccio e vede il suo sogno svanire. Perché ora non riesce più a fidarsi di quella distesa azzurra. Anche il mare lo ha tradito, come hanno sempre fatto tutti nella sua vita. Eppure …

Novità della settimana per Newton: largo agli autori italiani!

Immagine
Il profumo del mosto e dei ricordi Alessia Coppola
link per l'acquisto: https://amzn.to/2DYLOPW
Ogni famiglia ha i suoi segreti
I legami familiari non si spezzano mai
Lavinia vive a Firenze, dove studia e lavora come restauratrice. Quando un telegramma le annuncia la morte del nonno, che non ha mai conosciuto, sarà proprio lei a partire per la Puglia per valutare l’eredità ricevuta. Al suo arrivo trova un’antica masseria da ristrutturare, terre e vigneti in stato di abbandono, ma trova anche una grande famiglia pronta ad accoglierla. Abituata alla città, Lavinia si sente quasi a disagio in quell’ambiente rustico, e mal sopporta le premure e l’affetto che tutti le riservano, convinti che lei sia lì per risollevare le sorti della tenuta. E invece Lavinia è pronta a venderla, anche se non ha il coraggio di confessarlo. Quel viaggio in una terra sconosciuta, selvaggia e vigorosa, ha però in serbo delle sorprese. Alessandro, il giovane agronomo che lavorava a fianco del nonno, le farà conos…

Recensione - "La Splendente" di Cesare Sinatti

Immagine
Buon mercoledì cari lettori!
Chi di voi mi segue da tempo sa che ho frequentato il liceo classico e che questa scelta fatta più di 10 anni fa mi ha segnata nel profondo. Ho avuto la fortuna di affrontare il mio percorso di studi sostenuta da magnifici professori e perciò sono rimasta molto legata a quello che ho imparato in quei bellissimi 5 anni. Adoravo studiare e non avevo una materia preferita in assoluto, ma avevo un debole per la filosofia e la letteratura greca e ancora oggi, quando vedo dei libri che toccano questi due argomenti, ecco che scatta in me la molla del "devo leggerli". 
Leggere "La Splendente" di Cesare Sinatti era quindi per me un dovere morale!

"L’eroe completo sceglie con saggezza, non si limita a far guerra ai suoi nemici."


Trama
«Non nascerà mortale più bello di lei», così profetizza Zeus, nei panni del cigno che feconda Leda; e così, con la nascita di Elena la Splendente, inizia questo romanzo che racchiude in sé tutto il cosiddetto «…

BlogTour -"Il profumo della mimosa" di Claudia Musio - Alla scoperta della città di Cagliari

Immagine
Cari lettori, oggi sono davvero felice di parlarvi di Cagliari, la mia bellissima città natale, in occasione del BlogTour organizzato per "Il profumo della mimosa" di Claudia Musio, edito da La Zattera.

Uscita: Luglio 2017 Pagine: 235 Prezzo: 18 Euro
Trama
Elisa ha undici anni e lavora a Cagliari presso la bottega di una modista, la signora Alba. È una bambina vivace, intelligente, ma prigioniera di una vita che non le permette di realizzare i suoi sogni di un futuro migliore. Quando la modista, resasi conto di provare dell’affetto per lei, cercherà di strapparla alla realtà di povertà della sua famiglia, troverà un muro d’incomprensione e ostilità. Tornata nel suo paese natio, molti anni dopo Elisa comprenderà che il proprio futuro è solo nelle sue mani e combatterà per realizzarsi e trovare finalmente la sua strada. Insieme a lei, in questo percorso ci sarà Giacomo, un padroncino con il sogno di essere libero.
Claudia Musio, nata a Serrenti in provincia di Cagliari nel 1981, è un …

Recensione - "Un ragazzo d'oro" di Lauren Blakely

Immagine
Buongiorno lettori!
Voglio condividere con voi il risultato di una bellissima opportunità che mi è stata data e che ha visto la luce questo febbraio.


Ebbene, una mia frase a commento di "Un ragazzo d'oro" di Lauren Blakely si trova sulla quarta di copertina del romanzo!
È un'emozione, in primis perché non è certo una cosa che capita tutti i giorni, ma soprattutto perché ho avuto modo di parlare con ironia di un genere letterario che adoro da sempre. In più Lauren Blakely è una scrittrice pazzesca che regala ai lettori tante commedie romantiche spensierate, proprio come questa.  E ora vi spiego perché non potete non leggere "Un ragazzo d'oro"!
Trama
La mia vita scorreva tranquilla finché mi sono ritrovato alle prese con una coinquilina provocante, in una situazione davvero complicata... Perché riuscire a scovare un appartamento a New York è più difficile che trovare il vero amore. Così, anche se adesso vivo con la sorellina del mio migliore amico, estremament…