"L'amore non è mai una cosa semplice" di Anna Premoli




"Le persone più impenetrabili sono quelle che possono essere ferite più facilmente"


Titolo: L'amore non è mai una cosa semplice
Autore: Anna Premoli
Casa editrice: Newton Compton Editori

Trama

E se per ottenere un buon voto all’università dovessi fare amicizia con qualcuno che proprio non ti piace? Lavinia pensava che nella vita avrebbe insegnato e invece, dopo la maturità, si è lasciata convincere dai genitori a iscriversi a Economia. È ormai al suo quinto anno alla Bocconi, quando si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a partecipare all’iniziativa. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso, per giunta senza spiegazioni? Lavinia non ha scelta: non lo sopporta proprio, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Ma quale? 

Il mio pensiero.


Cari lettori, questa è la mia prima recensione, dunque abbiate pietà di me e, se avete dei consigli, fatevi avanti! 
Andiamo dritti al punto: per me Anna Premoli potrebbe scrivere la lista della spesa su un bigliettino, che io la leggerei, ma avendo letto anche gli altri suoi libri (tra i quali ho amato Come inciampare nel principe azzurro), posso dire con certezza che questo è diventato il mio preferito!
L'ambientazione milanese fa sì che il lettore immagini ancora più facilmente la storia raccontata, ma il punto forte di questo libro è la figura maschile. Sebastiano è un ragazzo timido, un nerd di una tenerezza disarmante. Il primo incontro tra lui e Lavinia sarà a dir poco disastroso, ma a poco a poco tutti gli atteggiamenti che Seb metterà in atto per allontanare Lav, sortiranno l'effetto contrario e il loro legame diventerà, involontariamente, molto profondo.




Meritano una menzione speciale le citazioni tratte da Il piccolo principe che troviamo all'inizio di ogni capitolo e descrivono alla perfezione l'evoluzione del rapporto fra i due ragazzi, e le magliette da geek di Seb, che esistono realmente e sono acquistabili.
L'autrice poi, nei ringraziamenti, ha già annunciato che la prossima storia che racconterà sarà quella di Giada, una delle amiche peperine di Lav. Ne vedremo sicuramente delle belle! 

La colonna sonora.

All'indirizzo qui sotto troverete le canzoni che l'autrice ha inserito nella narrazione, ma anche qualche brano che ho immaginato potesse essere ascoltato da Seb e Lav. Spero vi piaccia! :)


Commenti

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin

Recensione - "Nessuno può volare" di Simonetta Agnello Hornby