"Sposata di lunedì" di Catherine Bybee

Buongiorno lettori! 
Chi mi segue su instagram saprà che domenica ho passato un pomeriggio sul divano in compagnia di una bella nuova lettura, "Sposata di lunedì" di Catherine Bybee. Bene, vi confesso, che prima di cena lo avevo già terminato...ora vi spiego perché mi ha totalmente rapita!


"Uomini come Carter esistevano solo nei romanzi"

Trama

Occhi blu, capelli color della sabbia e look da divo hollywoodiano, Carter Billings potrebbe avere tutte le avventure che desidera, ma la vita da playboy non si addice a chi ha deciso di candidarsi a governatore della California. Se vuole avere successo in politica, Carter deve rivoluzionare la sua immagine e trasformarsi in un rassicurante uomo tutto lavoro e famiglia. Per fare questo, però, ha bisogno di una... moglie. Eliza Havens sarebbe perfetta: è da sempre il suo sogno proibito e ha tutte le carte in regola per diventare un’ottima first lady. Ma forse lei non è così d’accordo... Eliza è la titolare di un’agenzia matrimoniale, e se far sposare le persone è il suo lavoro, finire all’altare con Carter Billings è l’ultimo dei suoi desideri. Se non fosse che quel matrimonio risolverebbe un bel po’ dei suoi problemi, perché Eliza, a dispetto delle apparenze, non è sempre stata solo una brillante professionista. Ma cosa accadrebbe se i fantasmi del passato di Eliza mettessero in pericolo la vita di quell’uomo che, anche se non ha scelto, potrebbe imparare ad amare?

Perché leggerlo?

Il primo volume della serie Weekday Brides, "La moglie del mercoledì", mi era piaciuto, ma questo nuovo capitolo mi ha davvero entusiasmata. Il merito è del perfetto mix tra romance e suspense creato dall'autrice. 
Il lettore rimane col naso incollato alle pagine per seguire l'evolversi della pericolosa vicenda che vede coinvolti Eliza e, dato il legame affettivo che li unisce, anche Carter, Sam e Blake (i protagonisti del primo libro) e Gwen.
Sapete che in genere, in una storia, io trovo sempre dei personaggi che amo e quelli che invece detesto, ma qui ho adorato tutti. Attorno ad Eliza e Carter gravitano figure estremamente positive: amici veri, familiari simpatici, agenti di polizia dal cuore d'oro e delinquenti che si redimono. È un libro che ti permette di vivere per qualche ora in un mondo dove tutto va per il verso giusto, distante anni luce dalla nostra realtà.
Eliza è una donna molto coraggiosa, indipendente e forte. Una serie di eventi la porta a dover rivelare il suo passato agli amici e a Carter, e da quel momento lei, abituata sin da piccola a contare solo su se stessa, si troverà invece circondata da persone che cercheranno di proteggerla a tutti i costi. 
Carter è protettivo, affettuoso, dolce e apprensivo. È chiaro fin da subito che la sua proposta di matrimonio non ha nulla a che fare con la convenienza, ma nasconde qualcosa di molto più grande. Le schermaglie iniziali tra lui ed Eliza fanno sorridere, ma le attenzioni che Carter le riserva una volta che viene a conoscenza del pericolo che corre, fanno invidia anche alle meno romantiche. 
Se sognate l'abito bianco e il principe azzurro, o se semplicemente, come me, amate le storie d'amore e l'happy ending, vi consiglio di lasciarvi avvolgere dall'atmosfera romantica di "Sposata di lunedì"!


P.s. Vi dedico una delle mie canzoni preferite in assoluto che, in un certo modo, parla proprio di lieto fine.




"Happy everafter is in your eyes"


Commenti

  1. Devo ancora iniziare questa serie, ma è inutile dire che è entrata in wishlist.
    Mannaggia a te ahahah
    Bellissima anche la canzone <3

    RispondiElimina
  2. Wishlist infinite...il nostro cruccio! ahahahahah Ben è uno dei miei amori musicali <3

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin

Recensione - "Nessuno può volare" di Simonetta Agnello Hornby