{ BlogTour } “Ti Amo Per Caso” di Brittainy C. Cherry - Intervista ai personaggi





Cari lettori,
è con piacere che partecipo al blogtour di “Ti Amo Per Caso” di Brittainy C. Cherry con un'ultima tappa dedicata all'intervista ai personaggi che avete già avuto modo di conoscere grazie al blog Tutta colpa dei libri.
Ovviamente ho già letto il romanzo e dato che mi ha toccato il cuore, vi anticipo che ve ne parlerò anche nel 2017, quando finalmente uscirà cartaceo! 





Trama.

Hai presente quello spazio che c’è tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa più male? Sì, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed è facile respirare? È lì che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo».
È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…


Parliamo con i protagonisti....

Premetto che le domande a cui risponderanno i personaggi del libro, non contengono spoiler che potrebbero impedirvi di apprezzare la storia. Il mio intento è quello di farvi entrare nella testa di Tristan e di Elizabeth, e di farvi commuovere per la tenerezza della piccola Emma!


Ciao Tristan, so che per te è molto difficile lasciarti andare, e parlare con le persone, ma vuoi dirci cosa provi? Sai, confidarsi fa stare meglio e condividere il proprio dolore con gli altri, lo rende più sopportabile.

Non voglio la tua compassione e non merito amici. Vuoi davvero saper come mi sento? Sono devastato dal dolore; mi sento in colpa per quello che è successo a mia moglie Jamie e al mio amato Charlie. Ho perso tutto quello a cui tenevo, non ho ragioni per andare avanti e non voglio che nessuno mi si avvicini perché sono sicuro che gli farei del male. Sono morto dentro e non so come riprendermi.

Ma adesso Liz è entrata prepotentemente nella tua vita....

Io sono un mostro, dovrebbe starmi lontana! Insieme cerchiamo di tenere stretto il ricordo dei nostri cari che non ci sono più, di alleggerire il nostro dolore.
Ho "paura" di lei, perché mi fa sentire vivo e l'ultima cosa che voglio è incasinarle la vita. Lei merita di essere felice insieme alla dolcissima Emma.


****

Cara Liz, per me sei una ragazza fortissima, non hai ceduto al dolore per la perdita di Steven e hai come unico obiettivo quello rendere felice tua figlia. Ma ti sei fermata per un minuto a riflettere su te stessa? Cosa senti?

Sono profondamente ferita, ma credo ancora nelle cose belle della vita. Nascondo la mia fragilità per il bene di mia figlia, anche se la morte di mio marito mi ha lacerato l'anima. Sai cosa mi permette di andare avanti? Pensare che l'amore è più forte del dolore, che in futuro tutto si sistemerà, come succede nei romance che mi piacciono tanto.

E di Tristan che mi dici? Sembra il classico bello e dannato...

Sembra uno stronzo, ma credo di riuscire a "leggere" la sua anima. Non è cattivo, è solo un uomo rotto e chi meglio di me può capirlo?! Non vuole essere avvicinato da nessuno, ma io mica mi faccio spaventare da un omone burbero e scorbutico. E poi con me ed Emma è diverso, ci fa stare bene. Me ne frego di ciò che pensa di lui la gente, e seguo il mio istinto. So che insieme possiamo rinascere.

****

Emma, tesoro, ti manca tanto il tuo papà? 

Si, ma lui mi sta sempre accanto, lo so. Mi lascia una piuma ovunque io vada e io capisco che mi guarda da lassù.

Ti piace Tristan?

Tristan chi? Per me si chiama Bonzo, e gli voglio tanto bene perché mi legge le storie come fa la mamma, anche se non è bravo come lei. E poi porta sempre a casa nostra il suo cane Zeus e a me lui piace tanto.

****

Spero che queste poche battute vi abbiano fatto capire che “Ti Amo Per Caso” è un libro imperdibile ed emozionante, e dovete assolutamente leggerlo!

Il blogtour si conclude qui, ma se vi siete persi le altre tappe, eccole...





Commenti

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin

Recensione - "Nessuno può volare" di Simonetta Agnello Hornby