BlogTour -"Il profumo della mimosa" di Claudia Musio - Alla scoperta della città di Cagliari


Cari lettori,
oggi sono davvero felice di parlarvi di Cagliari, la mia bellissima città natale, in occasione del BlogTour organizzato per "Il profumo della mimosa" di Claudia Musio, edito da La Zattera. 


Uscita: Luglio 2017
Pagine: 235
Prezzo: 18 Euro

Trama

Elisa ha undici anni e lavora a Cagliari presso la bottega di una modista, la signora Alba. È una bambina vivace, intelligente, ma prigioniera di una vita che non le permette di realizzare i suoi sogni di un futuro migliore. Quando la modista, resasi conto di provare dell’affetto per lei, cercherà di strapparla alla realtà di povertà della sua famiglia, troverà un muro d’incomprensione e ostilità.
Tornata nel suo paese natio, molti anni dopo Elisa comprenderà che il proprio futuro è solo nelle sue mani e combatterà per realizzarsi e trovare finalmente la sua strada. Insieme a lei, in questo percorso ci sarà Giacomo, un padroncino con il sogno di essere libero.

Claudia Musio, nata a Serrenti in provincia di Cagliari nel 1981, è un ingegnere elettrico con la passione per la scrittura. Preceduto da “Streghe” (ed. Aipsa) e “La sposa di Tutankhamon” (ed. Arkadia), “Il profumo della mimosa” è il suo terzo romanzo.


Alla scoperta della città di Cagliari

"Attraversò il Corso, che si snodava, come fosse un serpente, da Piazza Yenne fino all'inizio di Viale Merello. Anche lì, come nella Marina, le case stavano le une affacciate sulle altre e, allo stesso modo, la strada non era di molto più larga. Tuttavia il quartiere era cambiato. 
La padrona lo chiamava Stampaxi quando chiacchierava con le altre signore. 
Le case erano più ricche rispetto a quelle della Marina, ma sbiadivano poi a confronto con le eleganti ville di Viale Merello. Elisa risalì lungo la strada che s'inoltrava nell'ombra debole di una fila infinita di alberi giovani e poco folti: le case erano ville come quelle del Viale Regina Elena, ma più distanti le une dalle altre, circondate alcune da enormi giardini, e a tratti separate da terreni incolti."

Con il libro di Claudia Musio, pagina dopo pagina, verrete trasportati alla scoperta di Cagliari. Certo, una Cagliari di altri tempi, ma pur sempre bellissima.
Casteddu (così viene chiamata in dialetto) non è solo una città di mare, è molto di più.
Cagliari è atmosfera magica, colori, profumi e sapori. E chi vuole conoscerla a fondo non può esimersi dal passeggiare per le sue strade, quelle più nascoste, quelle dei quartieri più caratteristici.




Cagliari è ricca di luoghi che non ti stancheresti mai di frequentare, dalla prime luci dell'alba fino a notte fonda. Girovagando per i suoi quartieri si possono scoprire piccoli esercizi commerciali (quelli che ormai sono in via di estinzione nelle grandi città), ristoranti che offrono ottimi menù a base di pesce, librerie che vendono volumi fuori commercio, ma anche chiesette antiche e scavi archeologici a cielo aperto. 

"Il profumo della mimosa" vi farà conoscere la Cagliari "vecchia", di cui quella attuale conserva ancora i tratti, e non potrete fare a meno di rimanerne affascinati.

Leggete il romanzo e poi ditemi se non vi verrà voglia di aggiungere Cagliari (e la Sardegna intera) alle mete che desiderate visitare almeno una volta nella vita!

****
Vi invito a seguire tutto le tappe perché c'è un regalo per uno di voi!
Guardate qui! ⬇️




a Rafflecopter giveaway

Commenti

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

Recensione - "Nessuno può volare" di Simonetta Agnello Hornby

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin