Review Party - "La vendetta delle single" di Tracy Bloom


Care lettrici,
oggi vi racconto con piacere la mia ultima lettura, "La vendetta delle single" di Tracy Bloom, pubblicato da Newton Compton Editori.

Perché per quanta soddisfazione la vendetta possa dare, non vi renderà mai felici come trovare qualcuno da amare e che vi ami.


Trama

Suzie Miller cura la rubrica della posta del cuore per una rivista di successo. Ogni giorno dà consigli a decine di lettori che chiedono il suo aiuto per risolvere i problemi amorosi. Ma quando viene mollata nel modo peggiore possibile – che razza di uomo lascia una donna con un sms dopo esserci andato a letto? – decide che è arrivato il momento di fare qualcosa. Suzie vuole vendicarsi per tutte le volte in cui le hanno spezzato il cuore, mettendola da parte, e ha intenzione di dimostrare che è perfettamente in grado di rendere pan per focaccia. I suoi metodi sono imprevedibili, ma l’umiliazione è garantita… ed è su larga scala. Determinata a portare avanti il piano, comincia a suggerire anche a chi scrive alla sua posta del cuore modi stravaganti per reagire. E le lettere si moltiplicano: tutti vogliono i consigli della Cara Suzie. Al culmine del successo, felicemente single, ha raggiunto il suo obiettivo. O così le sembra, almeno finché un uomo le fa mettere di nuovo tutto in discussione... 

Perché leggerlo?

Che siate single o impegnate, questo libro fa per voi per il semplice fatto che, con toni allegri, fa riflettere sulla necessità di amare se stessi per poter essere amati.
Suzie, la protagonista del romanzo, è l'incarnazione perfetta di una ragazza che ha collezionato tante relazioni sbagliate con degli emeriti cretini, alcuni dei quali semplicemente inetti, altri dei traditori della peggior specie. Come reazione all'ennesima delusione amorosa, decide quindi di prendere in mano la sua vita e farla pagare a tutti gli uomini che l'hanno ferita e si sono presi gioco di lei e dei suoi sentimenti. 
E ci va giù pesante ragazze, credetemi! Impossibile non sorridere e non provare stima profonda leggendo cosa si inventerà la nostra cara Suzie. A cercare di farla ragionare, c'è però la voce della saggezza, il suo amico Drew, un uomo estremamente razionale, con un futuro perfettamente pianificato e pronto a sposarsi con la sua fidanzata di sempre.
I due non potrebbero essere più diversi, ma capiamo fin da subito che si completano, che la loro coppia funziona...in amicizia ovvio!
Fin qui tutto bene, ma ad un certo punto della storia ci renderemo conto di come la situazione sfuggirà di mano alla nostra protagonista e allo stesso Drew e il caos regnerà sovrano. Ma, lo sapete, "Omnia vincit amor" e...scopritelo voi!
Ho volutamente omesso di raccontarvi certe dinamiche e molti dettagli, ma l'ho fatto perché  "La vendetta delle single" è un romanzo che dovete "assaporare" pagina dopo pagina, lasciandovi guidare dal solo piacere della lettura.
Credo, dato che così è stato per me, che vi regalerà tante risate e che non potrete fare a meno di apprezzare l'ironia di Suzie, la schiettezza della sua amica Jackie (il cui marito merita una medaglia per la pazienza!) e la dolcezza di Drew.
E ora non mi resta che augurarvi buona lettura! 




Ironic - Alanis Morissette

And isn't it ironic, don't you think 
A little too ironic, and yeah I really do think 

It's like rain on your wedding day 
It's a free ride when you've already paid 
It's the good advice that you just didn't take 
And who would've thought, it figures 

Life has a funny way of sneaking up on you 
Life has a funny, funny way of helping you out 
Helping you out

Commenti

Post popolari in questo blog

{ Recensione } "Eppure cadiamo felici" di Enrico Galiano

Recensione - "Nessuno può volare" di Simonetta Agnello Hornby

"Favole fuorilegge" di Nicolai Lilin